Il culto dei morti, diritto negato a Caserta

“Il culto dei morti è un diritto, ma a Caserta tale diritto è negato, almeno per una parte dei nostri concittadini”, è una delle denunce che la Candidata Nicoletta Pomposo della lista “Giampiero Zinzi per Caserta” alle prossime elezioni comunali ha raccolto durante la sua campagna elettorale.

I cittadini denunciano lo stato di degrado e di abbandono in cui versa il cimitero di Caserta creando dei veri e propri impedimenti allo svolgimento del proprio diritto, manca infatti la possibilità di visita ai defunti ospitati ai piani alti del grattacielo che per giunta verte in condizioni igienico sanitarie pessime.

“Una protesta che accomuna una vasta fascia di popolazione, soprattutto over 50 impossibilitata a salire le scale”  – continua la Pomposo – “L’attuale amministrazione comunale si è completamente disinteressata di tale degrado senza porre rimedi e/o organi di controllo”.

“A prescindere del diritto sancito dalla legge, è umanamente impensabile e vergognoso che un comune, come quello di Caserta, possa permettere un simile stato di degrado in cui i Nostri concittadini, per lo più anziani, siano costretti a salire anche al 5° piano a piedi per portare portare un saluto al caro defunto in ambienti malsani, maleodoranti con le finestre sbarrate”.

La questione del Cimitero di Caserta fu posta anche con la precedente amministrazione Del Gaudio, anche se lì la questione era soprattutto di tipo amministrativo in quanto i lavoratori impegnati nella cura del cimitero erano senza contratto.  Oggi tali questioni sono risolte ma lo stato di degrado risultano essere peggiorato “c’è bisogno di controllo e far sì che tali scempi non siano più permessi nella Nostra Città” continua la candidata della lista “Giampiero Zinzi per Caserta”

Nicoletta Pomposo conclude dicendo: “Io candidata della città e per la città di Caserta non posso promettere di risolvere tutti i problemi in cui verte la nostra città ma prometto al mio elettorato e a tutta la cittadinanza di accendere un faro e tenere alta l’attenzione sui  problemi in cui i nostri concittadini sono costretti a vivere in modo che l’amministrazione entrante possa trovare e porre soluzioni fattibili ed applicabili”.

Circa Roberto Lamanna

Riprova

Roma: oggi tre manifestazioni, obbligo mascherine all’aperto con folla

Oggi a Roma previste tre manifestazioni a partire dalle 15. Il movimento per il diritto …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com