Giulio Regeni, il ministro della Difesa Lorenzo Guerini conferma l’attenzione per il caso di Giulio Regeni

della Difesa, Lorenzo Guerini, in audizione in commissione d’inchiesta Giulio Regeni: “C’è l’impegno di tutto il governo a far luce sulla tragica scomparsa e la barbara uccisione di Giulio Regeni.  L’Egitto è “un attore imprescindibile” per l’Italia e la ripresa delle relazioni tra Roma e Il Cairo, dopo il raffreddamento seguito alla “barbara uccisione” di Giulio Regeni, non rappresentera’ un “freno alla ricerca della verità giudiziaria”.
Guerini spega che, “noi pretendiamo passi avanti nell’individuazione delle responsabilità sull’omicidio e siamo preoccupati per i mancati passi avanti registrati sulla ricerca della verità giudiziaria”. Lo sviluppo di relazioni con l’Egitto, ha sottolineato, “è tuttavia necessario, a partire dallo scenario libico”.

Circa Redazione

Riprova

Mario Draghi e allarme migranti

Mario Draghi lancia l’allarme sull’invasione dei migranti in Italia e chiede all’Europa di farsene carico, …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com