Federica Pellegrini, dopo le nozze con Giunta realizza il suo sogno più grande

Lontana dalle gare, Federica Pellegrini, da pochi giorni convolata a nozze con il suo Matteo Giunta, può finalmente coronare un sogno, rimasto a lungo nel cassetto: terminare gli studi e laurearsi. Ora che anche la preparazione del matrimonio è conclusa, la campionessa è pronta a tornare dietro i banchi dove, il prossimo 29 settembre, riceverà una laurea honoris causa. Lo farà sfidando il sistema dello sport, spesso troppo “maschilista”, con una tesi incentrata sul ciclo mestruale nel mondo agonistico.

Il sogno di Federica Pellegrini: tornare a studiare

Dopo la conclusione della carriera agonistica, prima di continuare nel mondo del nuoto con nuovi ruoli, Federica Pellegrini ha deciso di prendersi del tempo per sé stessa, e per realizzare alcuni dei suoi sogni. Reduce dalle nozze con il suo ex allenatore, Matteo Giunta, la campionessa, che nei giorni scorsi abbiamo ammirato anche alla Mostra del Cinema di Venezia, ha deciso di riprendere gli studi.

Infatti, una delle cose alle quali era stata costretta a rinunciare durante la carriera sportiva, era l’università, ma ora Federica, si è rimessa al lavoro, preparando una tesi dal fulcro davvero interessante, un tabù nel mondo dello sport, spesso concentrato solo sulle esigenze maschili, che voleva affrontare a tutti i costi.

Il suo elaborato si intitola “La donna e la performance sportiva: come il ciclo mestruale può influenzarne la prestazione”.

“Non si studia a livello sportivo, effetti collaterali e conseguenze” ha spiegato la Pellegrini parlando della sua tesi. “Io l’ho fatto con la psicologa Bruna Rossi, abbiamo cercato di regolarizzare e di calcolare il ciclo. Prendo la pillola. Ma se parlo di queste cose rientro nel genere piccola donna alle prese con problemi suoi, poco interessanti. Il ciclo non va d’accordo con il mito.”

Un messaggio forte, di apertura, a temi che dovrebbero essere comuni anche nello sport, ma che vengono trattati spesso come femminili, dunque da evitare. Ma Federica ha vinto tante gare, ed è pronta a dare il massimo anche in questa.

Non solo, il prossimo 29 settembre, la campionessa di nuoto riceverà una laurea honoris causa all’Università San Raffaele di Roma. Dunque, dopo medaglie e coppe, arriva la corona d’alloro. Le verrà conferito il titolo durante una cerimonia, alla quale prenderanno parte personaggi noti del mondo dello sport, come Giovanni Malagò, presidente del Coni e grande amico della Pellegrini.

Il matrimonio con Matteo Giunta

La laurea honoris causa di Federica Pellegrini arriva a un mese dalle nozze con Matteo Giunta, celebrate il 27 agosto, a Venezia, nella chiesa di San Zaccaria. I due hanno detto sì davanti a 160 invitati, e la Divina ha emozionato tutti, bellissima nel suo abito bianco, disegnato dalla stilista veneta Nicole Cavallo, e ben 4 metri di strascico.

Dopo la cerimonia, la coppia ha raggiunto in motoscafo l’Hotel Marriott dell’Isola delle Rose, dove si è svolto in serata il ricevimento nuziale. Tra gli ospiti tanti sportivi e personaggi dello spettacolo: le nuotatrici Alice Mizzau, Martina Carraro, Sara Franceschi, Laura Letrari e Chiara Massini Lucetti (damigelle della sposa), Luca Cordero di Montezemolo, lo chef Iginio Massari e Domenico Fioravanti.

Circa Redazione

Riprova

Stop di Papa Francesco alle apparizioni dei santi: stretta sul soprannaturale

Negli ultimi tempi le religioni, ivi compresa quella cattolica, stanno attraversando un momento storico complicato. …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com