Ex Ilva, raggiunto accordo di massima tra commissari e ArcelorMittal: si continua a trattare

Accordo raggiunto tra ArcelorMittal e i commissari. A poche ore dal gong le parti hanno trovato l’intesa sul memorandum che di fatto concede una proroga d un altro mese per continuare a trattare,

 Il 20 dicembre era fissato il secondo appuntamento per discutere del ricorso presentato dai commissari straordinari dell’ex Ilva contro la citazione presentata da ArcelorMittal nel momento più difficile della trattativa. I commissari avevano inoltre contestato la decisione dei franco.indiani di procedere con la recessione del contratto. Commissari e società hanno trovato un accordo su tre punti grazie al quale è stato possibile aggiornare l’udienza e guadagnare un altro mese per portare avanti la trattativa. L’obiettivo è quello di blindare l’intesa entro la fine di gennaio. Una vittoria di Pirro secondo molti, un segnale importante secondo altri. AcelorMittal ha manifestato con la firma del memorandum l’intenzione di continuare a trattare. Che non è poco considerando che solo poche settimane fa il divorzio sembrava drammatico e immediato.

 Stando a quanto emerso, l’accordo verterebbe sulla conversione del ciclo di produzione che dovrebbe abbassare il proprio impatto ambientale, sulla partecipazione pubblica, o meglio, più in generale, sugli investimenti, e poi sugli esuberi, uno dei nodi più difficili da sciogliere. Proprio sull’ultimo punto le parti sembrano ancora decisamente distanti. Le richieste di Mittal per quanto riguarda il tema occupazionale con convince il governo che vuole in ogni modo salvaguardare i lavoratori.

 ‘I commissari straordinari dell’ex Ilva e Arcelor Mittal hanno raggiunto l’intesa di base per la trattativa della ristrutturazione del contratto originario di affitto e vendita degli stabilimenti e per l’operazione finanziaria di rilancio del polo siderurgico con base a Taranto. Mi risulta che si stia firmando in questo momento un documento che si chiama heads of agreement che si limita a indicare le basi per una futura negoziazione che si svolgerà fino al 31 gennaio al fini dei raggiungere un accordo vincolante’,   ha detto uno degli avvocati di Arcelor Mittal in tribunale a Milano.

Circa Redazione

Riprova

Il Settore della Pasta in Italia: ‘Una Rivoluzione Verde’

Fonte: https://www.tariffe-energia.it/news/pasta-sostenibile/ L’Italia, con una tradizione culinaria che fa invidia al mondo, sta mostrando che …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com