Emergenza rifiuti a Catania

Sinistra Italiana: La più alta tassa sui rifiuti per il peggior servizio di raccolta. Catania merita un Sindaco che lavori per risolvere i gravissimi problemi della città, invece di pensare ad apparire sui media.

La mancanza di un piano rifiuti decente da parte del governo Musumeci inizia a esplodere e a coinvolgere tutte le province e tutti i comuni siciliani. Le discariche siciliane sono stracolme, non si possono più conferire rifiuti. Catania che, grazie all’incapacità di Pogliese e della sua maggioranza, fa meno del 10% di raccolta differenziata e quindi conferisce quasi tutto in discarica si ritrova sommersa dai rifiuti.

Gran parte dei cittadini cerca di fare al meglio la raccolta differenziata, eppure sconosciamo, a causa della mancanza di controlli, se i rifiuti vengono effettivamente differenziati, in gran parte dei quartieri non ci sono cassonetti e non esiste una raccolta giornaliera, inoltre ci sono centinaia di discariche abusive ovunque.

A Catania si paga la Tari più alta d’Italia, per vivere in una città tra le più sporche del Paese!

Nel frattempo il nostro Sindaco non perde occasione per l’ennesima ribalta mediatica e si fa fotografare con i volontari dei club service che ripuliscono una parte del Parco Falcone.

Siamo veramente stanchi di un Sindaco che invece di affrontare i problemi della città, pensa soltanto ad apparire sui media.

Pierpaolo Montalto Segretario Provinciale Sinistra Italiana

Giolì Vindigni Segretario cittadino del Circolo Salvatore Novembre

Circa Redazione

Riprova

Ministra Elena Bonetti al Rione Sanità di Napoli, inaugura Sportello Famiglia

“Vogliamo che i giovani diventino di nuovo protagonisti della progettazione del proprio futuro. Non si …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com