E’ Fabio Romito il candidato sindaco a Bari per il centrodestra

“Siamo profondamente fieri e orgogliosi di poter dire alla città di Bari che Fabio Romito è il candidato sindaco del centrodestra.  Avvocato e dottore di ricerca, è stato consigliere circoscrizionale e comunale di Bari; consigliere metropolitano, assessore provinciale ed oggi consigliere regionale della Lega. Una risposta chiara alla richiesta forte di rinnovamento che la città si merita in questo momento”,   annunciano i coordinatori regionali pugliesi e cittadini di Fratelli d’Italia, Forza Italia, Lega, Noi Moderati e Udc. La candidatura di Romito, già avanzata nei mesi scorsi, era tornata di prepotenza negli ultimi giorni.

“Il centrodestra, unito e coeso, con la candidatura di Fabio Romito – aggiungono i coordinatori regionali del centrodestra – torna in partita dopo 20 anni di opposizione. L’obiettivo è dare a Bari un governo della città forte, capace, competente, onesto, trasparente e all’insegna del rinnovamento”. Il modello Bari, così come il modello Puglia è saltato, travolto dagli scandali. “Da 20 anni, infatti, la gestione del potere, con tutto ciò che di patologico ne deriva, è in mano a poche persone: pochi gruppi di potere che ormai hanno esaurito la propria spinta innovatrice e propositiva. La scelta di Romito, al contrario, si presenta come il punto di caduta di varie istanze – proseguono i responsabili dei partiti del centrodestra – . “E’ frutto di un confronto tra dirigenze cittadine, regionali e nazionali dei nostri partiti, condivise dalla base e dai militanti: abbiamo voluto fortemente che fosse lui a guidare la sfida nel capoluogo, in sintonia e diretto contatto con le forze di governo del Paese, per garantire l’entusiasmo e la freschezza che la sinistra ha ormai perduto. A Bari l’unica scelta di rinnovamento è il centrodestra. Il resto è puro marketing politico cui noi non intendiamo prestare il fianco. In bocca al lupo a lui e a noi che gli saremo accanto: come accade in una squadra di calcio che per vincere il campionato ha bisogno del tridente d’attacco, così come del centrocampo, della difesa e del portiere. Seguendo una metafora calcistica, il candidato sindaco rappresenta la Nazionale, non una squadra di club. E da oggi Fabio Romito non rappresenta una singola forza, ma l’intera coalizione. Un grande in bocca al lupo va però ai cittadini di Bari: abbiamo la possibilità – concludono – di voltare pagina con un sindaco giovane e capace che potrà contare sull’appoggio del governo e di Giorgia Meloni per far crescere la città”.

La candidatura di Fabio Romito a sindaco di Bari è sostenuta anche dal coordinatore regionale pugliese di Liberali Riformisti-Nuovo Psi.

Circa Redazione

Riprova

Magistrati, separazione delle carriere: arriva il via libera dal Consiglio dei ministri

Via libera alla separazione delle carriere dei magistrati in Consiglio dei ministri: a quanto si …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com