Droga: traffico illecito di sostanze stupefacenti con metodo mafioso, arrestate 37 persone a Salerno

Sono state arrestate 37 persone, 30 in carcere e 7 ai domiciliari, ritenute responsabili a vario titolo di associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti aggravata dall’aver agito al fine di agevolare le associazioni camorristiche De Feo e Pecoraro, operanti nella provincia di Salerno. Gli arresti sono stati effettuati nella provincia di Salerno, Battipaglia, Pontecagnano, Faiano, Bellizzi, Acerno, Montecorvino Pugliano, Cava dei Tirreni e Lanciano (Ch), dalla squadra mobile della Questura di Salerno e dal reparto operativo del Comando Provinciale carabinieri di Salerno.

Le attivita’ investigative, hanno fatto sapere gli inquirenti, sono state avviate nel 2017, condotte con intercettazioni telefoniche e ambientali che hanno permesso di acquisire fonti di prova a carico degli arrestati. I dati acquisiti sono stati poi rafforzati da perquisizioni e sequestri che hanno consentito di effettuare arresti in flagranza. Sono stati cosi’ ricostruiti gli assetti dei due sodalizi criminali, collegati tra loro con base operativa nel salernitano e ramificazioni in provincia di Napoli e Roma che gestivano i canali di approvvigionamento di sostanze stupefacenti da spacciare nella provincia di Salerno. In particolare, per la sola piazza di spaccio di Pontecagnano Faiano, il giro d’affari e’ stato quantificato in 60mila euro settimanali. Nel corso dell’attivita’ sono stati arrestati in flagranza 4 indagati e sequestrati ingenti quantitativi di cocaina e hashish, insieme a armi e munizioni tra cui un fucile a canne mozze e due pistole, di cui una con silenziatore. Le fonti di prova, inoltre, sarebbero state corroborate dai collaboratori di giustizia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com