Marina Berlusconi all'assemblea di Mondadori, 23 aprile 2015 ANSA/STEFANO PORTA

Coronavirus, Marina Berlusconi positiva: sta bene e lavora

Anche Marina Berlusconi risulta positiva al Covid-19. Dopo una serie di tamponi negativi, l’ultimo, nel fine settimana, ha dato invece risultato diverso. La notizia trova conferma in ambienti del gruppo. La presidente di Fininvest e di Mondadori, comunque, sta bene e lavora normalmente al telefono.

In isolamento – Marina Berlusconi, primogenita di Silvio Berlusconi, assieme alla sua famiglia si è isolata, in linea con le regole vigenti, nella propria abitazione milanese da quando, mercoledì, il padre è risultato positivo. Anche le condizioni del marito e dei due figli sono buone.

Col padre nella tenuta in Provenza a fine agosto – Con Silvio Berlusconi, che era accompagnato dalla fidanzata Marta Fascina, Marina aveva trascorso (così come i suoi familiari) i giorni conclusivi di agosto nella sua tenuta a Valbonne in Provenza, dove l’ex premier aveva vissuto per l’intero lockdown e parte dell’estate per poi trasferirsi, ad agosto, prima in Sardegna, a villa Certosa, e successivamente ad Arcore.

Primo tampone negativo – Come sempre avviene nel caso degli spostamenti del padre, Marina Berlusconi, la famiglia e tutto il personale presente a Valbonne avevano eseguito il giorno precedente il tampone, che per tutti aveva dato esito negativo. Non risulta che il gruppo abbia lasciato durante il soggiorno la tenuta, rientrando poi a Milano il 30 agosto con un volo privato.

Nuovo tampone nel fine settimana – In quei giorni sia Berlusconi sia Fascina avrebbero accusato leggeri sintomi influenzali, peraltro senza febbre, che non avevano però suscitato particolari preoccupazioni. Per i primi giorni di settembre Berlusconi aveva già programmato un tampone di controllo. Tampone che, mercoledì 2 settembre, ha dato, come noto, esito positivo, così come quello di Marta Fascina. Negativi invece i primi controlli cui, appresa la notizia, si era sottoposta la figlia Marina. Un nuovo tampone nel fine settimana ha dato, invece, risultato positivo.

Notte tranquilla per Silvio Berlusconi – Silvio Berlusconi, intanto, ha trascorso la quarta notte al San Raffaele di Milano dopo il contagio da coronavirus per una polmonite bilaterale. Una notte trascorsa “tranquilla”. Il professor Alberto Zangrillo, suo medico di fiducia e primario del reparto di Anestesia e Rianimazione, rilascerà un nuovo bollettino sullo stato di salute del Cavaliere alle ore 16.

Fan al San Raffaele: “Torna presto” – Davanti all’ospedale è tornata Noelle, la storica supporter di Silvio Berlusconi, ricoverato nel padiglione D. Ha esposto un cuore rosso di cartone con la scritta “Silvio” e gridando: “Forza Silvio, torna presto abbiamo bisogno di te”. Dal primo giorno di ricovero la sostenitrice di Berlusconi è stata sempre presente, pur non potendo vedere l’ex premier che è ovviamente isolato e non può ricevere visite. Un altro sostenitore del Cavaliere ha srotolato, poco distante dall’ingresso principale, un cartellone con la scritta “Forza Silvio, il Salento è con te!” e una bandiera di Forza Italia.

Circa Redazione

Riprova

La riforma del premierato, tra ostruzionismo dell’opposizione, e ‘canguro’, ‘ghigliottina’ e ‘tagliola’ della maggioranza

La riforma sul premierato procede  verso l’approvazione in prima lettura al Senato le opposizioni annunciano …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com