Coronavirus, è morto Detto Mariano

Nuovo lutto nel mondo della musica. E’ morto all’età di 82 anni Detto Mariano, autore di molti brani di Celentano, Mina e Battisti. Nei giorni scorsi il paroliere era stato ricoverato per sintomi da coronavirus. Le sue condizioni sono peggiorate nelle ultime ore con i medici che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell’artista.

 La lunga carriera di paroliere di Detto Mariano è iniziata dopo l’incontro con Adriano Celentano durante il servizio di leva. Un rapporto lavorativo che ha dato vita a canzoni che hanno scritto pagine di storia della musica italiana ma anche internazionale. Da Ciao Amore del 1961 a Mi ritorni in mente, Acqua azzurra, acqua chiara di Lucio Battisti. Ma durante questa esperienza di autore sono nate collaborazioni anche con Bobby Solo (Zingara e Siesta) e Milva (Un sorriso).

Mariano è stato lo scrittore anche di colonne sonore che hanno segnato la nostra infanzia come Mazinga, Judo Boy, Gundam, Piccola Lula e i Bon bon di Lilly. Nel 2006 il suo lavoro gli ha permesso di vincere il Leone d’oro alla carriera.

 La morte di Detto Mariano è avvenuta nelle prime ore di mercoledì 25 marzo 2020. L’autore, come riportato da Repubblica, è stato ricoverato quindici giorni prima del decesso per sintomi da coronavirus. Le sue condizioni non sembravano essere molto gravi ma il quadro clinico è precipitato nelle ultime ore. Con la sua scomparsa se ne va uno dei parolieri più importanti della musica italiana. Le collaborazioni con diversi cantanti italiani ha permesso a Mariano di comporre successi internazionali. I funerali, per l’emergenza del Covid-19, si svolgeranno in maniera privata visto che non è consentito l’assembramento delle persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com