Coronavirus, 1968 contagi, 59 decessi

Sono 1.968 i nuovi casi di coronavirus in Italia su 97.633 tamponi effettuati, in calo rispetto ai 2.897 di mercoledì. Il tasso di positività è del 2%, in aumento rispetto all’1,2% di ieri. Cinquantanove i decessi nelle ultime 24 ore, in linea con mercoledì (62). Lo comunica il ministero della Salute. Il totale delle vittime da inizio pandemia è ora di 126.342. I guariti sono 6.392.

Sono 892 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, con un calo di 41 nel saldo quotidiano tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono stati 24 (mercoledì sono stati 33). I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 5.717, in calo di 141 unità rispetto a ieri (quando il calo era stato di 334).

Nelle ultime 24 ore sono state somministrate 370.753 dosi di vaccini anti-Covid. La popolazione immunizzata sale così al 22,8% del totale. Il 44,5% ha ricevuto almeno una dose. Nell’ultima settimana inoculate in media 480mila dosi al giorno: a questo ritmo l’immunità di gregge sarà raggiunta tra un mese e 15 giorni (il 18 luglio).

In totale i casi dall’inizio dell’epidemia sono 4.225.163, mentre i dimessi e guariti 3.893.259. Gli attualmente positivi scendono a 205.562, in calo di 4.488 unità nelle ultime 24 ore.

In Lombardia 277 nuovi contagiati e 7 decessi
Sono 277 i nuovi casi di coronavirus in Lombardia a fronte di 14.750 tamponi effettuati, cioè l’1,8% dei positivi sui tamponi. Sette le persone decedute ( il totale dall’inizio della pandemia è arrivato a 33.637 decessi). Sono 2.161 i dimessi e 779.047 i guariti. Questa la fotografia fornita dalla Regione Lombardia nel bollettino quotidiano sull’andamento della pandemia. Il dato significativo, sottolineato anche dal presidente Attilio Fontana riguarda il calo dei ricoveri in terapia intensiva, che scende sotto quota 200, a 193 persone (-14). Mentre i ricoverati non in terapia intensiva sono 942 (-38).

In Sicilia i nuovi casi sono 254 e 3 morti
Sono 254 i nuovi casi Covid scoperti in Sicilia nelle ultime 24 ore grazie a 11.716 tamponi antigenici e molecolari. I decessi nello stesso arco temporale sono stati tre, i guariti 186. Gli attuali positivi sull’Isola sono 8.763, 65 in più rispetto a ieri. I dati sono contenuti nel bollettino quotidiano diffuso dal ministero della Salute. I positivi ricoverati in regime ordinario sono 413, quelli in terapia intensiva e sub-intensiva 46.

In Emilia-Romagna 232 casi e tre morti
Lieve rialzo dei casi in Emilia-Romagna, anche se riferito a un numero di tamponi inferiore fatto ieri a causa del giorno festivo. Oggi sono 232 i nuovi contagi, su un totale di 7.156 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore (di cui 4.098 molecolari e 3.058 rapidi). Oggi si registrano anche tre nuovi decessi. In totale dall’inizio dell’epidemia in Emilia-Romagna hanno perso la vita 13.193 persone. Continua il calo dei ricoveri: oggi i pazienti in terapia intensiva sono 88 (uno in meno rispetto a ieri) e 473 quelli negli altri reparti Covid (-15).

219 nuovi casi e 3 morti in Piemonte
Sono 219 in Piemonte i nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19, pari a 2% dei 10.814 tamponi eseguiti. Gli asintomatici sono 97 (44,3%). L’Unità di crisi regionale ha registrato anche tre decessi, di cui uno nella giornata di oggi, e 393 guariti. Prosegue il calo dei ricoveri: sono 75 (-4) in terapia intensiva, 513 (-29) negli altri reparti, mentre i piemontesi in isolamento sono 3.798. Gli attualmente positivi sono 4.386. Dall’inizio della pandemia, dunque, il Piemonte ha registrato 364.920 positivi, 11.650 decessi e 348.884 guariti.

In Campania 218 casi e otto morti
Sono 218 i positivi del giorno in Campania, di cui 91 sintomatici, a fronte di 5.692 tamponi molecolari processati. Lo comunica l’unità di crisi regionale.Le persone decedute sono otto, sei nelle ultime 48 ore, mentre quelle guarite sono 789. Dall’inizio dell’emergenza sono guarite dal Covid in Campania 348.023 persone, mentre 7.229 sono decedute. Ad oggi i ricoverati in terapia intensiva sono 54, mentre sono 594 i posti di degenza occupati da pazienti contagiati.

Lazio, 196 casi e 6 decessi
Sono 196 (-15 rispetto a ieri) i nuovi positivi al Covid 19 nelle ultime 24 ore nel Lazio. I deceduti sono 6 (+2). E’ quanto si apprende dal portale salutelazio.it. I ricoverati positivi in area medica sono aumentati di 5 unità rispetto alla giornata di ieri (sono 843 in tutto), mentre in terapia intensiva sono ricoverati 134 pazienti (-9). Sono 14.698 gli attualmente positivi a Covid-19 nel Lazio, di cui 843 ricoverati, 134 in terapia intensiva e 13.721 in isolamento domiciliare. Dall’inizio dell’epidemia i guariti sono 319.732, i morti 8.195 su un totale di 342.625 casi esaminati, secondo il bollettino aggiornato della Regione Lazio.

In Toscana 186 casi e 7 decessi
In Toscana sono 241.929 i casi di positività al Coronavirus, 186 in più rispetto a ieri. I guariti raggiungono quota 228.399 (94,4% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 7.070 tamponi molecolari e 1.803 tamponi antigenici rapidi, di questi il 2,1% è risultato positivo. Sono invece 3.654 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 5,1% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 6.794, -4,6% rispetto a ieri. I ricoverati sono 469 (8 in meno rispetto a ieri), di cui 99 in terapia intensiva (4 in meno). Oggi si registrano 7 nuovi decessi: 2 uomini e 5 donne con un’età media di 76,6 anni.

In Calabria 104 nuovi contagi e 2 morti
In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 803.108 soggetti per un totale di tamponi eseguiti 875.425 (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test). Le persone risultate positive al Coronavirus sono 67.268 (+104 rispetto a ieri), quelle negative 735.840. Sono questi i dati giornalieri relativi all’epidemia da Covid-19 comunicati dal dipartimento Tutela della Salute, che fanno registrare +2 terapie intensive, +217 guariti/dimessi e 2 morti.

Veneto, 63 contagi e 2 decessi
Dati Covid in continua flessione in Veneto. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 63 nuovi contagi e 2 decessi, per un totale, rispettivamente, di 423.671 infetti dall’inizio dell’epidemia e 11.574 vittime. Lo riferisce il bollettino della Regione. I malati con Covid ricoverati in ospedale sono 611 (-3), dei quali 539 (-4) nelle aree non critiche, e 72 (+1) nelle terapie intensive. Scende anche il numero dei soggetti attualmente positivi e in isolamento, 7.700 (-52).

In Puglia 44 casi e 9 morti
Oggi in Puglia, su 2.931 test analizzati, sono stati individuati 44 casi positivi al Coronavirus. Oggi, inoltre, sono stati registrati 9 decessi. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 2.510.077 test; 223.182 sono i pazienti guariti; 21.177 sono i casi attualmente positivi.

Basilicata, 40 contagi e 1 decesso in due giorni
Sono 40 i nuovi casi di contagio da Sars Cov-2, su un totale di 946 tamponi molecolari, e si registra 1 decesso. Lo rende noto la task force regionale della Basilicata con il bollettino riferito alle ultime 48 ore. La persona deceduta risiedeva a Laurenzana. I lucani guariti o negativizzati sono 118. Con questo aggiornamento, i casi attualmente positivi sono 3.463 (-79). I ricoverati negli ospedali di Potenza e di Matera sono 61 (dato invariato) di cui 2 (+1) in terapia intensiva.

Marche, 35 positivi
In un giorno 35 positivi al coronavirus rilevati nelle Marche in base a 420 test di nuove diagnosi (8,3%). Lo fa sapere il Servizio Sanità della Regione Marche: nelle ultime 24 ore testati 1.013 tamponi: 420 nuove diagnosi (di cui 15 nello screening con percorso Antigenico) e 593 nel percorso guariti (rapporto positivi/testati pari all’8,3%)”. Sono dieci le persone con sintomi.

33 nuovi casi e 3 decessi in Sardegna
Sono 56.768 casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall’inizio dell’emergenza. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale sono stati rilevati 33 nuovi casi. In totale sono stati eseguiti 1.312.259 tamponi, per un incremento complessivo di 1.208 test rispetto al dato precedente. Si registrano tre nuovi decessi (1.468 in tutto). Sono invece 127 (-3) le persone attualmente ricoverate in ospedale in area medica, mentre resta invariato il numero dei pazienti (14) in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 12.413 e i guariti sono complessivamente 42.746 (+100).

In Trentino 19 nuovi casi
Anche oggi in Trentino il bollettino dell’Azienda sanitaria porta notizie positive, a partire dall’assenza di decessi e dal numero limitato dei nuovi contagi (15 nuovi casi positivi al molecolare e 4 all’antigenico). Intanto le vaccinazioni sfiorano quota 307.000. Negli ospedali i pazienti ricoverati sono 25, di cui 8 in rianimazione. I tamponi analizzati ieri sono stati circa 700 (400 molecolari e 229 rapidi antigenici). 7 i nuovi guariti che portano il totale a 43.736. Infine le vaccinazioni: il numero rilevato questa mattina è pari a 306.902 vaccini (di cui 85.195 seconde dosi).

Abruzzo, dieci casi e due deceduti
Solo 10 casi positivi al Sars-Cov2 oggi in Abruzzo e 60 guariti con dati di contagio mai così bassi in regione negli ultimi mesi. Sono complessivamente 74.151 i casi positivi al Covid-19 registrati in Abruzzo dall’inizio dell’emergenza. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 2 nuovi casi e sale a 2486. Gli attualmente positivi in Abruzzo sono 5278 (-53 rispetto a ieri). 119 pazienti (-1 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 12 (invariato rispetto a ieri con 0 nuovi ingressi) in terapia intensiva, mentre gli altri 5147 (-52 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

Friuli Venezia Giulia, 6 nuovi casi e 2 decessi
Oggi in Friuli Venezia Giulia su 1.186 tamponi molecolari è stato rilevato 1 nuovo contagio, per una percentuale di positività dello 0,08%. Sono inoltre 541 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 5 casi, per una percentuale di positività dello 0,92%. Oggi si registrano due decessi, i ricoveri nelle terapie intensive scendono a uno mentre quelli in altri reparti sono 38. Lo comunica il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia con delega alla Salute, Riccardo Riccardi. I decessi complessivamente ammontano a 3.790. I totalmente guariti sono 92.847, i guariti clinici 5.669 e le persone in isolamento scendono a 4.721. Dall’inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 107.066 persone.

In Umbria sei nuovi casi
Sono sei i nuovi casi Covid registrati in Umbria nell’ultimo giorno. Scaturiti dall’analisi di 296 tamponi e 244 test antigenici, secondo quanto riporta il sito della Regione. Il tasso di positività è quindi dell’1,1 per cento sul totale (0,7 il giorno precedente) e del 2 per cento sui soli molecolari (era 1,78). Sempre nell’ultimo giorno non si registra alcuna nuova vittima e 21 guariti. Gli attualmente positivi sono ora 1.382, 15 in meno nelle ultime 24 ore. Sostanzialmente stabile il quadro dei ricoverati negli ospedali, complessivamente 61, uno in meno, sette dei quali nelle terapie intensive, dato stabile.

Valle d’Aosta, 2 casi
Scende sotto quota 200 il numero di contagiati attuali al Covid-19 in Valle d’Aosta, circostanza che non accadeva dall’ottobre scorso. Ora sono 182 e nelle ultime 24ore sono stati rilevati due nuovi casi positivi a fronte di 56 persone sottoposte a tampone. Non ci sono stati decessi (il numero totale delle vittime è 472). I guariti sono 24. E’ quanto riportato nel Bollettino di aggiornamento dell’emergenza Covid-19 diffuso dalla Regione sulla base dei dati forniti dall’Usl. I ricoverati ospedalieri sono cinque, nessuno in terapia intensiva.

Circa Redazione

Riprova

A volte ritornano: ‘Domenico Arcuri rientra a Palazzo Chigi’

Domenico Arcuri, ex commissario per l’emergenza Covid durante il governo Conte bis, è stato sostituito …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com