epa09331966 Chiara Ferragni arrives for the screening of 'Stillwater' during the 74th annual Cannes Film Festival, in Cannes, France, 08 July 2021. The movie is presented Out of Competition of the festival which runs from 06 to 17 July. EPA/SEBASTIEN NOGIER

Caso Balocco, Chiara Ferragni promette: “1 milione al Regina Margherita”

Chiara Ferragni è finita al centro di una grossa polemica. Venerdì 15 novembre, infatti, è arrivata la notizia della condanna da parte dell’Antitrust, a carico dell’imprenditrice digitale, al pagamento di una multa molto sostanziosa. Si tratta, infatti, di un milione di euro che la moglie di Fedez dovrà versare per pratiche commerciali scorrette per il pandoro brandizzato di beneficenza. A essere messa sotto la lente d’ingrandimento è la promozione fatta da Chiara Ferragni a un pandoro Balocco.

Secondo la sentenza la pubblicità faceva pensare che dall’acquisto dello speciale dolce natalizio, sarebbero scaturite delle donazioni all’Ospedale Regina Margherita di Torino. Questo, però, non è avvenuto, perché la devoluzione era stata già effettuata prima della promozione del pandoro, dalla sola azienda dolciaria.

In un primo momento, Chiara Ferragni ha deciso di replicare alla decisione dell’Antitrust difendendo con forza la sua posizione e minacciando d’impugnare il provvedimento. Adesso, ferma restando la volontà di proseguire per vie legali contro la sentenza, l’influencer ha deciso di fare marcia indietro e chiedere scusa con un video condiviso sul suo account Instagram ufficiale. Chiara Ferragni ha promesso inoltre di devolvere un’ingente somma all’Ospedale Regina Margherita di Torino.

Dopo lo scoppio del caso del pandoro griffato, che a Chiara Ferragni è costato non solo una maxi multa ma anche la perdita di migliaia di followers, l’influencer ha voluto parlare ai propri fan a cuore aperto con un lungo video sui social.

In questo video, accompagnato da una dettagliata didascalia, Chiara Ferragni, palesemente emozionata e con gli occhi lucidi, ha voluto chiedere pubblicamente scusa per l’accaduto, rivelando a tutti ciò che di concreto intende fare ora per rimediare ai propri errori.

“Sono sempre stata convinta che chi è più fortunato ha la responsabilità morale di fare del bene. Questi sono i valori che hanno sempre spinto me e la mia famiglia. Questo è quello che insegniamo ai nostri figli. Gli insegniamo anche che si può sbagliare, e che quando capita bisogna ammettere, e se possibile, rimediare all’errore fatto e farne tesoro. Ed e quello che voglio fare ora. Chiedere scusa e dare concretezza a questo mio gesto”, ha detto Chiara trattenendo a stento le lacrime.

L’influencer ha poi proseguito il suo discorso rivelando esattamente ciò che farà per cercare di rimediare e concretizzare le sue scuse.

“Devolverò 1 milione di euro al Regina Margherita per sostenere le cure dei bambini – ha ammesso la Ferragni – Ma non basta: lo faccio pubblicamente perché mi sono resa conto di aver commesso un errore di comunicazione. Un errore di cui farò tesoro in futuro, separando completamente qualsiasi attività di beneficenza, che ho sempre fatto e continuerò a fare, da attività commerciali. Perché anche se il fine ultimo è buono, se non c’è stato un controllo sufficiente sulla comunicazione, può ingenerare equivoci”.

Chiara ha poi proseguito dicendo: “Come ho già detto nei giorni scorsi, impugnerò il provvedimento dell’Agcm perché lo ritengo sproporzionato e ingiusto. Il mio errore in buona fede è stato legare con la comunicazione una attività commerciale a una di solidarietà. Purtroppo si può sbagliare, mi spiace averlo fatto e mi rendo conto che avrei potuto vigilare meglio. Ma, se la sanzione definitiva dovesse essere, come spero, inferiore a quella decisa dall’Agcm, la differenza verrà aggiunta al milione di euro”.

Un discorso molto sentito che Chiara ha affrontato con occhi lucidi e voce spezzata e che ha voluto concludere affermando: “Nei prossimi giorni parlerò con il Regina Margherita per capire come l’ospedale utilizzerà la somma da me donata e vi racconterò periodicamente gli aggiornamenti. Il mio errore rimane ma voglio far si che da questo errore si generi qualcosa di costruttivo e di positivo”.

Circa Redazione

Riprova

La birra analcolica Corona Cero arriva in Italia

Arriva in Italia Corona Cero, la nuova proposta analcolica di Ab InBev – società leader mondiale …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com