Caltagirone, via libera alle progressioni orizzontali per i dipendenti comunali

Dopo oltre 20 anni diventano realtà, al Comune di Caltagirone, le progressioni economiche orizzontali per i dipendenti (in totale 229). A determinarlo è la delibera di Giunta municipale riguardante il contratto decentrato integrativo 2023-2025 del personale del comparto e l’accordo economico per il 2023. Nella delibera si evidenzia come, nel corso delle trattative, sia stata accolta la richiesta delle parti sindacali “di prevedere l’attivazione delle progressioni economiche all’interno delle aree sino al tetto massimo del 50% degli aventi diritto”.

“Si tratta – sottolinea l’assessore al Personale Giuseppe Fiorito – di un passo significativo, compiuto di concerto con i sindacati, verso il pieno riconoscimento del lavoro svolto dai dipendenti del Comune di Caltagirone che, sia pure in numero sempre più esiguo per via dei pensionamenti cui non possono corrispondere nuove assunzioni, concorrono con senso di responsabilità e impegno all’erogazione dei servizi. Il provvedimento, atteso da oltre 20 anni, non incide sul bilancio e costituisce, pertanto, un’iniziativa possibile, attuata nella misura del 50% del personale, che è il massimo previsto dalla legge. A breve – conclude l’assessore – avvieremo le procedure per dare il via alle progressioni”.

“Con questa delibera, a cui si è lavorato nel segno della collaborazione con le parti sindacali – dichiara il sindaco Fabio Roccuzzo – si coglie un risultato di straordinaria importanza, consentendo ai dipendenti comunali, che ringrazio per la dedizione e la professionalità che dimostrano, di beneficiare di un’opportunità legittimamente attesa, a cui siamo certi corrisponderanno servizi ancora più efficaci nell’interesse dei cittadini – utenti”.

Circa Redazione

Riprova

Franco Denari è il nuovo Managing Partner di Gen USA

 Gen USA è l’unica società italoamericana che dal 2009 supporta le aziende italiane che vogliono operare …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com