Boccia con la mascherina sull’orecchio. Lega e Iv attaccano il ministro

La scelta del ministro Boccia di presentarsi con la mascherina sull’orecchio ha provocato diverse polemiche tra maggioranza e opposizione. La Lega ha chiesto al premier Conte di togliere dall’esecutivo l’esponente democratico. “Un ministro – scrive Roberto Calderoli – che in conferenza stampa fa lo show ridendo con la mascherina a metà viso nel giorno in cui l’Italia ha il picco di 627 morti e supera i 4.000 decessi è indegno della sua carica.

Di fronte a questa tragedia non ci possono essere in sottofondo le risate del ministro Boccia che dovrebbe avere la dignità di dimettersi subito“.

 Anche Matteo Renzi sui social ha attaccato il ministro e suo ex collega di partito: “Fare ironia sulle mascherine è assurdo, un atteggiamento indegno delle nostre istituzioni. A maggior ragione dopo ciò che sta accadendo sulle mascherine dalla Lombardia alla Sicilia e dopo le giuste proteste di Fontana e Musumeci“.

Non si è fatta attendere la risposta del ministro Boccia: “Penso che in questo momento – ha detto l’esponente dem – gli italiani abbiano bisogno di risposte e non di sterili polemiche. La mascherina è del tipo che indossiamo quotidianamente quando lavoriamo. Inutile e indegno lo sciacallaggio che leggo sui social su una cosa che facciamo ogni giorno dalla mattina alla sera. Borrelli sorrideva, perché, dopo il primo click, c’erano già le prime dieci domande di medici volontari. Ma nemmeno in un momento così, si riescono ad evitare polemiche inutili?“. Non è escluso subito dopo l’episodio un colloquio tra il ministro e il premier Conte per avere delle spiegazioni sulla vicenda. Con un chiarimento che potrebbe essere avvenuto anche con i governatori nella consueta conferenza stampa.

Circa Redazione

Riprova

Borrell e Stoltenberg favorevoli all’uso delle armi in Ucraina per colpire la Russia. Salvini: ‘No ai bombaroli che vogliono usare le armi inviate in Ucraina per guerreggiare’

Il tema dell’invio di armi all’Ucraina che possano colpire anche i territori russi diventa centrale …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com