Berlusconi: “Processo Ruby? Sarò assolto, come sempre”

Sicuro si sé, come sempre. Lo ha dimostrato anche questa volta Silvio Berlusconi, che in un’intervista a Liberation, si è detto sicuro di una sua assoluzione anche per il processo Ruby, in cui è imputato. “Sono sempre stato assolto, e sarà così anche per il processo Ruby”. “Una parte estremista e politicizzata della magistratura ha cominciato a perseguitarmi da quando sono entrato in politica, e non ha più smesso. Gli italiani lo hanno capito, e sono con me”

In merito invece ad un suo ritorno in politica, ha affermato: “ Me lo chiedono tutti, tutto il partito, a cominciare dai deputati. Non ho ancora deciso ma una cosa è sicura: sono sempre stato al servizio del mio Paese” afferma il Cavaliere.

Interrogato poi elazione ad un’uscita dell’Italia dall’euro, che lui avrebbe definito una “blasfemia”, ha affermato che al contrario una situazione simile determinerebbe la disintegrazione di un progetto unico, che è l’Eurozona.

“Non ne so niente e non ci credo”. Ha risposto così l’ex premier riguardo ad un’azione concentrata di Francia e Germania per spingerlo a lasciare. La scelta di dimettersi, spiega poi Berlusconi, è venuta dalla volontà di “far nascere un governo di tecnici che beneficiasse dell’appoggio di maggioranza e opposizione, al fine di poter finalmente cambiare la struttura dello Stato e fare dell’Italia un Paese governabile come la Francia. Sfortunatamente, per il momento, così non è stato”.

Circa admin

Riprova

SPORT. IANNONE (FDI): “SALERNO MAGLIA NERA PER AREE SPORTIVE DEDICATE AI GIOVANI”

“La classifica del Sole 24 ore attribuisce un altro triste primato alla politica di De …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com