Asta da record: l’auto di Lady Diana venduta a quasi 900mila euro

Prezzo eccezionale per un “pezzo di storia” altrettanto straordinario: nei giorni scorsi è stata venduta all’asta la Ford Escort RS Turbo della Principessa Diana

La Principessa Diana alla guida della sua Ford Escort RS Turbo del 1985

Il valore di quest’auto non ha eguali, la sportiva che guidava la Principessa Diana – su cui è stata vista più volte ala guida per le strade di Londra – è stata venduta nei giorni scorsi all’asta a un prezzo a dir poco mozzafiato. Quasi novecentomila euro per la Ford Escort RS Turbo del 1985 di Lady D, cifra da capogiro.

Nella seconda metà degli anni Ottanta è stata la macchina della Principessa del Galles, scomparsa ormai 25 anni fa, il 31 agosto del 1997. La sportiva è stata venduta a una cifra che supera di otto volte circa quella che era stata proposta come base d’asta: considerando che un normalissimo esemplare della stessa vettura oggi ha un valore di circa 10.000 euro, non è difficile immaginare il grande prestigio di questo modello unico, appartenuto un tempo alla Principessa (nella foto la vediamo proprio al volante della sua Ford Escort RS Turbo).

Indice

Cifra da record per la Ford Escort RS Turbo della Principessa Diana

Il facoltoso acquirente

Lady D e la sua auto

Cifra da record per la Ford Escort RS Turbo della Principessa Diana

Volete sapere il prezzo da urlo che l’acquirente è stato disposto a pagare per portarsi a casa questo esemplare unico? L’auto è stata venduta per 737 mila sterline, che corrispondono a circa 869.000 euro. L’esemplare di Ford appartenuto a Lady D è stato messo all’asta da Silverstone Auctions; chiaramente non si tratta di una “normale” e semplice vettura, una qualsiasi Ford Escort sportiva degli anni Ottanta. Possiamo definire questo veicolo come un pezzo di storia, era infatti l’auto che la Principessa guidava personalmente.

Non dimentichiamo che Lady Diana è stata una delle donne più amate e famose del XX secolo, e tra soli due giorni sarà purtroppo il triste anniversario della sua morte, il 31 agosto 2022 saranno già passati 25 anni dalla sua scomparsa in un tragico incidente stradale, di cui si è tanto parlato e su cui ancora aleggiano tanti misteri.

Il facoltoso acquirente

Un lotto preziosissimo, l’auto della Principessa è stata acquistata da un compratore inglese che è rimasto anonimo. Non conosciamo quindi il suo nome, sappiamo solo che viene dalla zona di Cheshire. Aggiudicarsi l’auto, nonostante il prezzo da capogiro, non è stato semplice: pare ci sia stata una vera e propria agguerrita battaglia al rialzo contro offerte che arrivavano anche telefonicamente da Dubai e dagli USA.

La Ford Escort RS Turbo del 1985 di Lady Diana aveva una base d’asta di 100.000 sterline, venduta poi a quasi otto volte tanto. In pochissimi minuti è diventata la punta di diamante dell’asta. Una curiosità? In genere questo modello veniva venduto con livrea bianca ma, per attirare meno l’attenzione, la Principessa aveva la sua Ford con carrozzeria nera.

Lady D e la sua auto

La Principessa guidava la sua Ford Escort RS Turbo targata C462FHK in moltissime occasioni, per tre anni è stata avvistata alla guida della sua vettura, esattamente da 1985 al 1988. La si vedeva per le strade di Londra, con i suoi figli, accompagnata sempre da un agente di scorta del Royalty Protection Command lato passeggero. Jonathan Humbert, battitore dell’asta, ha dichiarato che è stata l’auto che ha ricevuto il più alto numero di offerte telefoniche negli ultimi 12 anni. Non è la prima volta che seguiamo un’asta che ha come oggetto una delle vetture di Lady D: a giugno 2021 è stata venduta un’altra Ford della Principessa scomparsa, e prima ancora – nell’estate del 2017 – un’Audi Cabriolet anni Novanta. Entrambi pezzi che hanno riscosso successo.

Circa Redazione

Riprova

Miriam Tirinzoni: ‘L’Esclusiva Essenza della Moda Raffinata’

Miriam Tirinzoni Fashion Brand si distingue nel panorama delle consulenze d’immagine, offrendo un servizio esclusivo …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com