ANCI. IANNONE (FDI): “MARINO FA SILENZIO E DECARO FA SPALLUCCE?  PRESENTERÒ INTERROGAZIONE PARLAMENTARE”

‘Il PD non conosce la differenza tra Istituzione e fazione. Lo conferma Annunziata con la sua risposta. Pongo una questione Istituzionale sull’utilizzo dei loghi di Regione ed Anci e mi risponde il PD. Capisco che si vergognano di usare il loro simbolo per promuovere una manifestazione ma questo non li autorizza ad usare le Istituzioni. Vogliono parlare di Sud, quello per il quale non hanno fatto nulla, ma confermano che la radice del problema è l’analfabetismo istituzionale di gente come De Luca e Marino. Non ci fermeremo mai a denunciare la loro arroganza ed incapacità e ringrazio Parlamentari, Consiglieri Regionali, Amministratori locali che si stanno mobilitando per liberare la Campania da questi che si ingaglioffano politicamente. L’unico disastro che ha conosciuto il Sud sono loro e questo PD che è autonomista al nord e neoborbonico al Sud. Ridicoli è l’unica parola che occorre. Sul vergognoso caso della manifestazione contro il Governo Meloni promossa con i loghi della Regione e dell’ANCI Campania presenterò una interrogazione parlamentare al Ministro dell’Interno. Se Marino pensa di chiudersi nel silenzio dei colpevoli e Decaro di fare spallucce spegnendo così la questione si sbagliano di grosso. Ci aspettiamo la revoca delle sigle istituzionali perché non ci si può comportare da fiancheggiatori di De Luca e sedi di sezione del PD. Se vogliono fare i faziosi usino il simbolo del PD. Con le Istituzioni non si gioca perché non sono proprietà privata”, dichiara il Senatore Antonio Iannone, Commissario Regionale di Fratelli d’Italia in Campania.

Circa Redazione

Riprova

Governo e riforma dell’Isee per ridurre il peso della prima casa

Il dibattito intorno alla revisione dell’Indicatore della Situazione Economica Equivalente (Isee) si fa sempre più …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com