Al Sistina di Roma in scena ‘Belle Ripiene’ dal 21 al 26 gennaio

Gli amori e le chiacchiere sugli uomini, il profumo del buon cibo e le ricette più gustose, umorismo e sensibilità rigorosamente “in rosa” e sullo sfondo una grande e accogliente cucina: dopo il grande successo della scorsa stagione, gli ingredienti ci sono tutti per tornare con l’imperdibile “Belle Ripiene”, la commedia tutta al femminile diretta da Massimo Romeo Piparo e interpretata da Rossella Brescia, Tosca D’Aquino, Roberta Lanfranchi e Samuela Sardo.

L’esilarante pièce sarà al Sistina solo dal 21 al 26 gennaio.

Lo spettacolo ha più di un elemento di originalità ed è pronto a contagiare il pubblico con questo divertente spaccato di vita femminile: le donne raccontano se stesse e il rapporto con gli uomini, senza ovviamente dimenticare l’altra loro grande passione, il cibo. Le 4 superprotagoniste di “Belle Ripiene” cucineranno veri piatti in una ambientazione unica, in cui cucina e fornelli sono reali.  Nei panni di Ida (Rossella Brescia), Ada (Tosca D’Aquino), Leda (Roberta Lanfranchi) e Dada (Samuela Sardo), le attrici accenderanno un confronto sul loro rapporto coi rispettivi uomini e le rispettive più-o-meno-realizzate esistenze mentre sul palco una telecamera permetterà al pubblico di seguire la preparazione dei piatti. Le ricette eseguite rifletteranno l’estrazione geografica delle 4 protagoniste, da Roma a Napoli, dal Salento all’Alta Padana.

Appositamente per lo spettacolo è stato creato lo Scrigno Belle Ripiene, uno speciale raviolone ripieno di cime di rapa (Puglia) e guarnito con guanciale croccante (Lazio), pomodoro piennolo confit (Campania) e fonduta di stracchino (Lombardia). Nel menù figurano tante altre prelibatezze: dal “Risotto allo zafferano e gamberi boreali” alle “Mezzelune pere e taleggio con crema di zucca e castagne” fino alle “Perle di salmone croccante, yogurt ed erba cipollina”. Gli spettatori assaggeranno i piatti cucinati dalle attrici condividendo con loro il gusto ma non certo i loro uomini che rimarranno relegati tristemente nella lista dei “cibi proibiti” dal…dietologo dell’amore.

Circa Redazione

Riprova

L’evoluzione della pizza di Marco Quintili: un impasto sempre più leggero

Il Maestro Pizzaiolo porta avanti da anni un lavoro di studio nella selezione delle materie …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com