A vademecum for security measures against covid in the courtyard of Palazzo Koch during the presentation of the Annual Report by the Central Bank of Italy 'Banca d'Italia' in Rome, Italy, 29 May 2020. ANSA/RICCARDO ANTIMIANI

Visco e gli effetti del covid: ‘Pesano di più sulle banche minori’

Gli “effetti della pandemia sull’esposizione al rischio di credito delle banche italiane potrebbero essere più elevate” fra quelle di minori dimensioni.
Lo afferma il governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco che cita una recente analisi dell’istituto centrale.

Imporre delle perdite ai creditori delle banche medie e piccole “in assenza di adeguati cuscinetti (buffer) di capitale Mrel per assorbirle “finirebbe per colpire i loro depositi con un possibile effetto a catena negativo sulle altre piccole banche”, spiega Visco.

L’impatto “della crisi Covid sui bilanci delle banche è rimasto fino ad ora limitato” ma “non possiamo escludere che una volta che le misure di supporto dei governi siano rimosse alcune banche possano avere un significativo deterioramento della loro qualità degli attivi “: Lo afferma il responsabile del supervisory board della Bce Andrea Enria.

Enria propone un “quadro di regole effettivo e integrato per la gestione delle crisi” bancarie e l’assicurazione dei depositi “che includa anche quelle piccole e medie” sul modello della Fidc degli Stati Uniti. Parlando a un workshop online, Enria ha chiesto appunto uno schema unico europeo di assicurazione dei depositi, strumenti comuni per la liquidazione delle banche di tutte le dimensioni.

Circa Redazione

Riprova

Lufthansa chiude il 2020 in rosso per 6,7 miliardi

Nel suo ‘hannus orribilis’ Lufhtansa registrata una perdita di 6,7 miliardi di euro. E’ quanto …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com