Zarif, riunione Aiea fallimento per Usa

La riunione straordinaria del Consiglio dei governatori dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica, convocata ieri a Vienna su richiesta degli Stati Uniti, ha rappresentato una sconfitta politica per Washington, che avrebbe voluto una condanna dell’Iran in quella sede. Lo ha sostenuto il ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif in una conferenza stamani a Teheran con alcuni governatori locali iraniani, secondo quanto riferisce l’Irna. Gli Usa hanno creduto invano di poter distruggere la Repubblica islamica con le sanzioni economiche, ma si sono ritrovati sempre più “isolati” nell’area internazionale, ha aggiunto Zarif. “La superpotenza mondiale non è riuscita a ottenere neppure una dichiarazione di una sola riga al Consiglio dei governatori alla presenza di tutti i suoi alleati”, ha detto il ministro iraniano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com