Yongnuo, la fotocamera che si crede uno smartphone

La società cinese produttrice di telecamere e fotocamere Yongnuo ha annunciato la YN450, una fotocamera mirrorless 4K con tecnologia Android che supporta l’utilizzo degli obiettivi EF Canon. In pratica si tratta di una fotocamera che imita le Canon ma che in parte funziona come un telefono del robottino.

A dirla tutta, Yongnuo era specializzata, sino a oggi, nel realizzare obiettivi fotografici compatibili con le fotocamere reflex e mirrorless Canon. Quasi sempre si tratta di “cloni” meno costosi e con diversi componenti rispetto alle originali. Questa volta però l’azienda cinese ha voluto cimentarsi nella creazione di una fotocamere mirrorless vera e propria, implementando nel suo prodotto un sistema operativo Android che sarà alimentato da un processore octa-core di Qualcomm. Anche se ancora a dire la verità Yongnuo non ha specificato quale sarà il chipset Qualcomm presente all’interno della sua nuova fotocamera mirrorless 4K YN450. La versione di Android presente nella fotocamera sarà Android 7.1 Nougat.

La fotocamera che funziona come uno smartphone

Yongnuo ha già annunciato che la sua “fotocamera-smartphone” avrà 3GB di RAM e 32GB di memoria interna, espandibile tramite scheda microSD. Il display della YN450 è da 1080p e da 5 pollici, e supporterà il multi-touch. Questo vuol dire che moltissime funzioni come lo zoom o la messa a fuoco potranno essere effettuate con un semplice tocco sullo schermo della fotocamera. Né più né meno di come facciamo al giorno d’oggi sui nostri smartphone quando dobbiamo scattare una foto. La fotocamera dell’azienda cinese ha un sensore posteriore da 16 megapixel con funzionalità RAW. Mentre il sensore anteriore è da 8 megapixel. Entrambi supportano i video in 4K a 30fps. Altre caratteristiche hardware della  YN450 includono un microfono stereo, la localizzazione tramite GPS, un jack per le cuffie da 3,5 mm, due flash LED e una batteria da 4000mAh. Una batteria molto più grande di quelle che solitamente vediamo nelle classiche fotocamere.

Ovviamente, montando il sistema operativo Android, la fotocamera supporta tutte le varie app del robottino. Questo significa che è un ottimo strumento per dirette Facebook o su YouTube. Ma anche che possiamo usare vari programmi di editing o per applicare particolari filtri ai nostri scatti in post-produzione. Si tratta dunque di un prodotto pensato per i creativi di Internet e per coloro che usano molto i contenuti in diretta. Ancora l’azienda cinese non ha specificato il prezzo e la data di lancio della sua nuova fotocamera che sogna di diventare uno smartphone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com