Yemen: 31 uccisi da Coalizione araba

 Gli insorti yemeniti vicini all’Iran denunciano un ‘massacro’ contro civili compiuto dalla Coalizione araba a guida dell’Arabia Saudita contro un agglomerato di sfollati vicino al porto di Hudayda sul Mar Rosso. Secondo media sauditi, le persone uccise nei bombardamenti non sono civili bensì miliziani. Secondo la tv al Mayadin, vicina all’Iran, i raid aerei sauditi hanno ucciso nelle ultime ore 31 civili, 22 dei quali minori, nel sobborgo di Durhaymi, dove sono ammassate migliaia di civili sfollati dall’assedio di Hudayda da parte delle forze della Coalizione. Dal canto loro, media sauditi riferivano ieri dell’uccisione di 38 miliziani Huthi nei pressi di Durhaymi. Le informazioni non sono verificabili in maniera indipendente sul terreno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com