Yahoo, mistero sulle dimissioni di Thompson: secondo il WSJ ha un tumore

Alla base delle dimissioni da parte dell’amministratore delegato della Yahoo, Scott Thompson, non ci sarebbe solo lo scandalo sulla laurea, ma anche problemi che riguardano la salute. Wall Street Journal, scrive, che il 54enne prima di lasciare il ruolo di CEO avrebbe infatti annunciato al consiglio di amministrazione di Yahoo e a diversi colleghi di essere malato di un tumore alla tiroide. Risulta pertanto in tal senso del tutto corretta la dichiarazione ufficiale diramata dal gruppo di Sunnyvale circa il fatto che le dimissioni sarebbero avvenute per “motivi personali”. A rimpiazzare Thompson, da soli 5 mesi alla guida del colosso americano, Ross Levinsohn nominato amministratore delegato ad interim con effetto immediato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com