Wuhan revocherà restrizioni alla mobilita’ l’8 aprile

Le autorita’ di Wuhan, la citta’ cinese piu’ colpita dall’epidemia di COVID-19, revocheranno le restrizioni agli spostamenti in uscita dal territorio municipale a partire dall’8 aprile, dopo oltre due mesi di isolamento. Lo hanno reso noto oggi le locali autorita’ cinesi. Secondo una circolare emessa dal centro per la prevenzione e il controllo dell’epidemia della provincia dello Hubei, di cui Wuhan costituisce il capoluogo, i residenti in citta’ saranno autorizzati a lasciare il territorio municipale e provinciale, se muniti del codice verde sanitario che ne attesta il buono stato di salute.

Quest’ultimo documento dovra’ inoltre certificare che la persona non ha avuto alcun contatto con eventuali casi sospetti o confermati di persone affette da COVID-19. Il 23 gennaio, le autorita’ di Wuhan avevano emanato una serie di restrizioni senza precedenti alla mobilita’, compresa la sospensione dei servizi di trasporto pubblico in citta’ e di tutti i voli e i treni in uscita dal capoluogo cinese, nel tentativo di contenere l’epidemia all’interno del proprio territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com