William e Kate presentano al mondo il royal baby, ancora mistero sul nome

L’attesa è finita, il mondo intero conosce oggi il royal baby. Migliaia di fotografi e telecamere hanno immortalato William e Kate all’uscita del St. Mary’s Hospital.  Ed oggi riviste britanniche e non, dedicano le proprie copertine alla foto della coppia reale che, felice più che mai,  varca la soglia del portone della clinica, per recarsi verso la propria residenza di Kensington Palace. “Stiamo ancora pensando al nome”, ha detto ai cronisti il principe William, che ha poi aggiunto “ha sicuramente un bel paio di polmoni”. Raggiante la neo mamma, che ha annunciato che è stato il consorte a cambiare il primo pannolino al figlio. Nel pomeriggio di ieri il principe Carlo e la moglie Camilla si sono recati al St Mary’s per vedere per la prima volta il piccolo, così come i genitori di Kate. I Middleton, dopo aver trascorso un’ora in compagnia della figlia e del principe William, hanno risposto alle domande dei cronisti assiepati davanti al St Mary’s Hospital. Kate e William sono in uno stato “favoloso”, ha riferito Carole Middleton. “Stanno entrambi bene e siamo veramente emozionati”, ha aggiunto. “Assolutamente no” ha poi replicato a chi le chiedeva di rivelare il nome del royal baby. Camilla ha definito la nascita del royal baby “una notizia meravigliosa”. “Credo che sia un momento meravigliosamente edificante per il Paese”, ha detto ancora precisando che tutto questo è “molto emozionante e meraviglioso per il nonno. Lui è brillante con i bambini”. Intanto, tanti i messaggi di congratulazione che sono arrivati a Kate e William, oltre alle parole pronunciate proprio dal duca di Cambridge ieri sera: “Non potremmo essere più felici”. Kate e William hanno ringraziato lo staff dell’ospedale. “Vorremmo ringraziare il personale della Lindo Wing e l’intero ospedale per le straordinarie cure che noi tre abbiamo ricevuto”, ha dichiarato la coppia reale. “Sappiamo che è stato un periodo molto intenso e vorremmo ringraziare tutti – personale, pazienti e visitatori – per la loro comprensione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com