Whirlpool, protesta degli operai nella stazione ferroviaria di Napoli

“I lavoratori della Whirlpool bloccano la stazione di Gianturco e la stazione Centrale di Napoli. Un’altra iniziativa di lotta per scongiurare la chiusura del sito partenopeo”. A darne notizia è il segretario generale della Uilm Campania, Antonio Accurso. “Quanto sta accadendo – secondo Accurso – è inaccettabile, l’azione di governo non può limitarsi ad una telefonata in cui si prende atto che la multinazionale non intende rispettare gli accordi, soprattutto se questo avviene in piena pandemia costringendo i lavoratori di Napoli a protestare in un momento di difficoltà e di precarietà per se stessi e per le persone coinvolte dalle proteste”. I lavoratori, che nel corso della manifestazione non hanno impedito la circolazione dei treni, si sono poi recati in corteo verso palazzo Santa Lucia, sede della giunta regionale della Campania.

Circa Redazione

Riprova

Amianto, Ona: “In Puglia 1600 casi di mesotelioma dal 1993”

“Rispetto alle rilevazioni del ReNaM (registro nazionale dei mesoteliomi), che riporta 1.191 casi nel periodo …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com