Viviana Parisi, 4 testimoni spariti: chi sono e cosa hanno visto

Un mistero dentro l’altro: al giallo di Viviana Parisi, la dj trovata morta a Caronia dopo essere scomparsa con il figlio Gioele, si sovrappone quello dei 4 testimoni che per ultimi avrebbero visto la 43enne. A fornire l’identikit dei 4 testimoni misteriosi che la Procura di Patti sta tentando di rintracciare da giorni, ci ha pensato il Procuratore Angelo Cavallo, che indaga sul caso. Ne dà notizia Il Messaggero.

Viviana Parisi, l’identikit dei 4 testimoni

Il primo testimone è un uomo calvo di circa 5o anni, molto  abbronzato, con un fisico robusto. Al momento indossava una maglietta arancione e un paio di bermuda.

La seconda testimone è una donna di 45 anni circa, con la carnagione chiara. Indossava, quando ha visto Viviana per l’ultima volta, un vestito blu e aveva i capelli raccolti.

Gli altri due testimoni, il numero tre e il numero quattro, sono due adolescenti secondo quanto riportato dal Procuratore di Patti Angelo Cavallo.

Cosa hanno visto i 4 testimoni

Spariti da giorni, mentre la Procura tenta di rintracciarli, il loro racconto potrebbe risolvere il rompicapo a cui mancano ancora molti tasselli. Si tratta delle persone intervenute in soccorso della donna che aveva urtato un furgone prima della galleria e sono gli stessi che hanno detto di aver visto Viviana allontanarsi con Gioele prima di sparire nel bosco.

Le loro voci si sentono anche nel nastro che ha registrato la chiamata fatta al 112 da altri due automobilisti accorsi sul luogo dell’incidente. Il primo testimone, l’uomo calvo di 50 anni, avrebbe raccontato agli automobilisti di aver visto madre e figlio allontanarsi nel bosco.

Il drammatico appello del padre di Gioele

Daniele Modello, padre di Gioele, si è lasciato andare a un drammatico appello tra le lacrime, come riporta Ansa: “Chiunque abbia visto qualcosa dopo l’incidente, nelle campagne, si faccia avanti, chiami la polizia. Io amo mio figlio e lo voglio trovare…”.

L’appello degli investigatori, continuano le ricerche di Gioele

Gli investigatori hanno invitato i testimoni a farsi avanti: “Si sono fermati e hanno cercato la signora. Hanno compiuto un’opera meritoria, proseguano e ci dicano cosa hanno visto”. “Il nostro scopo – hanno aggiunto – è ricostruire il percorso fatto da Viviana, passo passo, dall’abitazione fino al luogo in cui è stata ritrovata”.

Intanto proseguono, per l’undicesimo giorno di fila, le ricerche del piccolo Gioele. Circa 70 persone tra vigili del fuoco, polizia, protezione civile, carabinieri e guardia di finanza stanno battendo la campagne di Caronia dove è stato trovato il corpo senza vita della donna.

Un video ha confermato l’ipotesi che il piccolo Gioele fosse con la madre al momento dello scomparsa, mentre è stata fatta una nuova rivelazione: Viviana Parisi era diretta alla misteriosa ‘Piramide della Luce’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com