Virus Cina: Policlinico Bari,condizioni paziente rassicuranti

“Le condizioni sono assolutamente stabili e rassicuranti. In questo momento e’ ancora in isolamento da contatto e respiratorio. La paziente viene curata per quella che e’ la patologia che ha presentato e ci auguriamo che nei prossimi giorni potremo tranquillamente riportarla a una condizione di normale trattamento”. Lo spiega il direttore generale del Policlinico di Bari, Giovanni Migliore, con riferimento al caso della donna barese ricoverata ieri per sospetto coronavirus, allarme rientrato in serata dopo che i primi esami hanno escluso il virus cinese ed hanno accertato una positivita’ per micoplasma. Diagnosi questa clinicamente compatibile con la sintomatologia della paziente e non dissimile dalla malattia causata dal coronavirus. I campioni biologici sono stati trasmessi ieri all’istituto Spallanzani di Roma e l’esito degli accertamenti dovrebbe arrivare in giornata.

La donna, di professione cantante, era tornata da alcuni giorni da una tourne’e in Cina. Due notti fa si e’ presentata al pronto soccorso del Policlinico di Bari con febbre e tosse, sintomi simili a quelli del virus cinese. “La procedura – ha spiegato Migliore – prevede un accertamento che noi abbiamo fatto e poi una conferma diagnostica dall’Istituto Spallanzani di Roma”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com