Violenza sulle donne in India: 13.000 donne stuprate in 8 anni e 59 uccise

Secondo alcune statistiche fornite sul fenomeno delle violenza sessuale in India, lo Stato nord-orientale di Assam ha reso noto che negli ultimi otto anni le donne stuprate sono quasi 13.000, e 59 di queste poi uccise. Lo scrive l’agenzia di stampa Pti. Secondo i dati del Dipartimento degli Affari interni dal 2005 al maggio 2013 almeno 12,857 donne sono state violentate. Questo ha portato a 8,181 denunce, il 76% delle quali sono state investigate dalla polizia portando all’arresto di 12.216 persone. La ragione dietro questo fenomeno, in crescita rispetto al passato, è dovuto, scrive la Pti, ”ad aumento della popolazione, crescenti tensioni sociali e famigliari, discriminazione sessuale, povertà, mancanza di opportunità di lavoro e personale insufficiente nelle forze dell’ordine”. Ma la violenza contro le donne non si limita agli stupri. Dai dalle statistiche pubblicate in Assam emerge che 1.069 donne sono state uccise per problemi di dote e 66 perchè considerate streghe. Infine, 19.902 donne sono state rapite, di cui 14,488 per ragioni legate a problemi matrimoniali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com