Violenza sessuale: 90enne denunciato in Trentino

Calorosi abbracci, palpeggiamenti intimi, un tentativo di bacio appassionato, poi sul luogo di lavoro a chiederle prestazioni sessuali: tutto ciò è costato una denuncia per violenza sessuale a un anziano trentino di 90 anni, da parte di una compaesana di 25 anni. La denuncia, a piede libero, è stata formalizzata dai carabinieri di Tione, della Compagnia di Riva del Garda, dopo il racconto della donna. L’anziano era andato a casa della donna col pretesto di bere un caffè.  La giovane 25enne lo conosceva e l’aveva accolto senza porsi domande. Gli abbracci, i palpeggiamenti e il tentativo di baciarla l’avevano poi lasciata perplessa e l’aveva allontanato, archiviando l’episodio come una stranezza. Il giorno dopo però l’anziano è ritornato alla carica: sul posto di lavoro, chiedendo chiaramente rapporti sessuali. E’ allora che la donna ha deciso per la denuncia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com