Viaggio tra macchine sceniche e “Le Città invisibili” con LUCIANO MINESTRELLA il 23 giugno al Valle

Appuntamento il 23 giugno (ore 11.00) al Teatro Valle alla scoperta dei modellini di macchine sceniche rinascimentali: Luciano Minestrella condurrà due visite guidate alla scoperta del percorso espositivo della mostra ARTES MECHANICAE, illustrando e animando le macchine sceniche e le piccole sculture lignee da lui realizzate e allestite nella sala e nei palchetti.

Ad attendere gli spettatori nella sala del Valle, accanto a ricostruzioni di macchine sceniche del Quattrocento, anche macchinari progettati e realizzati dallo stesso Minestrella della Mirabilis Teatro Societas, che ricerca e studia il teatro quattrocentesco in cui grandi architetti, tra cui Filippo Brunelleschi e Francesco D’Angelo, costruivano macchine sceniche in occasione delle Sacre rappresentazioni. I modelli di macchine sceniche rinascimentali sono accompagnati da testi e fonti letterarie che sono servite alla ricostruzione di tali macchine, altrimenti perdute. Sul palcodel Valle l’Ippogrifo, grande macchina scenica pronta a salpare per un viaggio nella memoria, nella conoscenza, nella ricerca, per poi tornare al palcoscenico per rappresentare il mondo che conosciamo e viviamo. I modelli vengono inoltre accompagnati da Città invisibili, piccole sculture lignee esposte nei palchetti, pagine di un diario di bordo di un viaggio immaginario, inseguendo Italo Calvino.

L’iniziativa si inserisce all’interno della mostra IN URBE CIVITAS allestita fino al 7 luglio.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com