Vercelli. Morto in un tir con una mano mozzata

Morto, una mano mozzata e una ferita al torace. A quanto si apprende un uomo è stato trovato così, intorno alle 14 di oggi, in un tir con il finestrino sfondato parcheggiato sotto un cavalcavia della bretella stradale che unisce Ivrea e Santhià all’altezza di Alice Castello, nel vercellese. Sul posto, oltre al 118, è intervenuta la Polizia di Vercelli che sta indagando.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com