Venezuela. Video choc: detenuti picchiati nudi

Scene da far rabbrividire la pelle, quelle di un video choc girato in un carcere del Venezuela, durante la visione è possibile assistere alle torture che subiscono i carcerati da parte dei poliziotti. I detenuti vengono fatti spogliare, messi in fila e poi colpiti uno ad uno con una mazza da baseball. Il video sta facendo il giro del mondo grazie a Carlos Nieto Palma, attivista per i diritti umani che ha deciso di pubblicare le immagini su internet per accendere un riflettore sulla situazione delle carceri venezuelane. Nieto ha ricevuto il video dai parenti dei detenuti. Il ministro dei servizi penitenziari Iris Varela ha negato le accuse e ha detto di ripudiare azioni del genere, sottolineando che il governo Chavez rispetta i diritti umani. Dal 1999 ad oggi in prigione sono morte 5.300 persone, oltre ai 15mila feriti. A peggiorare ancora di più la situazione è il problema del sovraffollamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com