VELE AL VENTO

Il 16 settembre del 1571 l’armata navale della “Lega Santa” salpa dal porto di Messina per raggiungere, all’imboccatura del golfo di Lepanto, l’armata dell’impero ottomano, che il 7 ottobre subirà una pesante sconfitta ad opera della flotta guidata da Don Giovanni d’Austria.  Nel frattempo, in una piazza di Sicilia, si incrociano i destini di una famiglia smembrata, colpita da una dura condanna della Santa Inquisizione a causa della falsa testimonianza di un “marrano”, e di un gruppo di Vastasi capitanati da un misterioso giovane straniero,  Scirocco ,  che organizzeranno una mirabile truffa ai danni di Mignatta, Don Basilio di Santa Luchìa, usuraio e spia del Sant’Uffizio. Storia, mito, leggenda ma anche farsa, costumi mirabolanti e acrobazie in “Vele al vento”, lo spettacolo che conclude il cartellone di Teatro Ragazzi di Ascetur 2000 con due repliche,  in programma il prossimo  28 marzo al PalaCultura Messina.  “Vele al vento”, commedia brillante in costume su testo di Francesco Vadalà che firma anche la regia, sarà portata sul palco da Amani Abdelhadi, Gianfranco Amalfi, Pippo Bertini, Giovanna Farsaci, Claudia Gemelli, Nino Mazzù, Francesca Marcaione, Domenico Panarello, Andrea Rappazzo, Evelina Saltalamacchia, Viviana Salvo. Presentata dall’associazione Prima Fila, la messinscena ha il cast tecnico composto da Francesco La Fauci, progettazione e realizzazione impianto scenico, Mariadele Martinez, assistente alla regia, Giovanna Farsaci, scenografia, Livia Pareto,  consulenza musicale, Silvia Pianezzola,  assistente alla consolle e  Piergiorgio Amalfi  alle luci.

Circa redazione

Riprova

24 aprile presentazione online “il posto di dio” di Loredana De Vitis

Dal 25 aprile 2021 su www.collettivaedizioni.com e a richiesta nelle librerie indipendenti il nuovo romanzo di Loredana De Vitis …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com