Vademecum del genitore separato che vuole andare in vacanza all’estero con i figli

Si avvicina l’estate e molti genitori hanno l’esigenza di portare i bambini all’estero per le vacanze. Quali sono i documenti necessari per poter viaggiare con i bambini? 

Dal 26 giugno 2012 tutti i minori possono viaggiare fuori dall’Italia soltanto con un documento di viaggio individuale: carta d’identità per i Paesi europei e passaporto fuori Europa. 

La carta di identità viene rilasciata immediatamente dall’anagrafe del Comune di residenza e il consenso all’espatrio deve es sere manifestato da entrambi i genitori.

La domanda per il rilascio del passaporto per i minori, invece, va presentata alla Questura di residenza, all’ufficio passaporti del Commissariato di Polizia, o alle stazioni dei Carabinieri e -ovviamente- è necessaria la presenza (e il consenso) di tutti e due i genitori.

Quando non c’è accordo tra i genitori (perchè uno dei due non vuole dare l’assenso all’espatrio del figlio minore) ci si deve rivolgere al Giudice Tutelare, per avere il nullaosta all’espatrio, da presentare poi all’atto della richiesta del passaporto o della carta di identità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com