Italy's COVID commissioner Francesco Paolo Figliuolo during Italian Premier Mario Draghi's visit to the Covid-19 vaccination center in Fiumicino, near Rome, Italy, 12 March 2021. ROBERTO MONALDO/ LAPRESSE/ POOL/ ANSA

Vaccino Pfizer: in arrivo il lotto più grande da inizio campagna

1,5 milioni di dosi di vaccino Pfizer in Italia: è la cifra relativa alla prima consegna di siero del mese di aprile giunta nella Penisola. Le dosi, entro la giornata di domani, saranno distribuite alle Regioni. A renderlo noto sono gli uffici del generale Francesco Paolo Figliuolo, commissario straordinario all’emergenza Covid.

Sempre lo staff del generale fa sapere che nell’ultima settimana è aumentato del 20% il numero di persone over 80 a cui è stata somministrata una dose di vaccino.

Vaccino AstraZeneca e trombosi, nuova ipotesi: parla Mantovani

L’immunologo Mantovani suggerisce una nuova ipotesi circa i casi di trombosi verificatisi dopo il vaccino di AstraZeneca

I vaccini Pfizer in distribuzione alle Regioni entro domani, spiegano ancora gli uffici che fanno riferimento a Figliuolo, costituiscono in assoluto il lotto più consistente giunto nel Bel Paese dall’inizio della campagna. Altra informazione è quella che spiega che delle dosi Pfizer ne beneficeranno in modo particolare le persone più vulnerabili.

Nella fattispecie il siero Pfizer e le sue dosi andranno a integrare la disponibilità di vaccini delle Regioni, che possono già contare sulle rimanenze delle ultime forniture ancora da somministrare. In totale, fino ad ora, lungo lo Stivale sono state inoculate oltre 11.250.000 dosi, a fronte di oltre 14 milioni di dosi finora effettivamente arrivate dalle case farmaceutiche.

Spostandosi in ‘casa’ AstraZeneca, l’Italia resta in attesa della decisione dell’Ema sul vaccino anglo-svedese. “Il Comitato di farmacovigilanza (Prac) dell’Ema non è ancora giunto a una conclusione e la revisione è in corso. Terremo una conferenza stampa non appena la revisione sarà terminata, domani o giovedì”, hanno dichiarato dall’Agenzia europea del farmaco, che sta vagliando i casi di trombosi insolite in persone immunizzate con AstraZeneca. L’obbiettivo è capire se la patologia è connessa alla somministrazione del siero.

Circa Redazione

Riprova

Salvini e riaperture: ‘La proposta del leghista’

Il leader della Lega Matteo Salvini, durante una visita a Mind (il Milano Innovation District …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com