Usa, uragano Michael verso Florida. Governatore: “Evacuare subito”

E’ previsto che l’uragano Michael vada a colpire la costa del Golfo della Florida, negli Stati Uniti, come un uragano di categoria 4, portando un’ondata fino a quattro metri in quella che potrebbe essere la peggiore tempesta nella zona negli ultimi decenni.A partire da martedì, Michael sta viaggiando con venti che arrivano fino a 205 chilometri orari e verso Florida Panhandle, una striscia di terra a forma di dito sul Golfo del Messico, e l’area Big Bend.Si prevede che la tempesta arriverà mercoledì, portando venti di uragano e forti piogge, ha detto il National hurricane center (Nhc) di Miami.

Si sposterà quindi attraverso gli Stati Uniti sudorientali per un altro giorno circa verso l’Atlantico.Dopo questo avviso, il governatore della Florida, Rick Scott, ha invitato le persone a obbedire agli ordini di evacuazione.”Le famiglie sottoposte a evacuazione obbligatoria nel Panhandle e nel Big Bend devono trasferirsi nell’entroterra adesso”, ha twittato Scott. “Le decisioni che voi e la vostra famiglia prenderete nelle prossime ore potrebbero essere la differenza tra la vita e la morte”, ha aggiunto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com