Usa, John Kerry lancia coalizione per “guerra” a cambiamenti clima

L’ex capo della diplomazia statunitense John Kerry ha lanciato ufficialmente ieri una coalizione per combattere la crisi climatica, sostenuta da personalità come Leonardo DiCaprio, Emma Watson e Arnold Schwarzenegger. L’iniziativa, ricorda l’Afp, è stata lanciata alla vigilia dell’apertura della COP 25, la conferenza delle Nazioni Unite sul clima a Madrid, mentre gli Stati Uniti di Donald Trump sono in procinto di ritirarsi dall’accordo di Parigi.

Chiamata “World War Zero”, questa iniziativa riunisce personaggi politici di diversa estrazione, star del cinema e del mondo dello spettacolo. “Stiamo riunendo improbabili alleati con una missione comune: spingere il mondo a rispondere alla crisi climatica nello stesso modo in cui ci siamo mobilitati per vincere la Seconda guerra mondiale”, si legge sul sito web della coalizione. Tra le personalità politiche che hanno aderito all’iniziativa dell’ex capo del dipartimento di Stato figurano l’attore Arnold Schwarzenegger, ex governatore repubblicano della California, e John Kasich, ex governatore repubblicano dell’Ohio, ma anche l’ex presidente democratico Bill Clinton e l’ex segretario di Stato Madeleine Albright. L’attrice britannica Emma Watson, la star della musica Sting e l’attore Leonardo Di Caprio fanno parte dell’elenco.

Parlando alla NBC, Kerry ha spiegato che queste personalità con opinioni politiche diverse hanno un desiderio comune, “assicurare che in America e nel mondo, la gente ponga questo problema in cima alle sue priorità”. Per l’ex segretario di Stato di Barack Obama, “nessun paese lavora” sui cambiamenti climatici. “Dobbiamo considerare questo come una guerra”, ha continuato. “Parleremo letteralmente con milioni di americani nei prossimi mesi, e questo deve diventare una questione prioritaria”, ha affermato Kerry.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com