Usa, forte esplosione a Houston, ci sono feriti

Una forte esplosione è stata registrata a Houston, in Texas, poco prima dell’alba. L’incidente è avvenuto nella parte nord-occidentale della città.

La polizia ha postato un tweet chiedendo alla popolazione di evitare l’area mentre i soccorritori sono sul posto. Non è chiaro cosa abbia causato l’esplosione e se ci siano vittime.

La forte esplosione è stata “udita per miglia”, hanno riferito testimoni citati dalla stampa locale. Fiamme e un grande quantità di macerie sono visibili nell’area tra Gessner e Steffani Lane, nel quartiere di Westbranch, dove diversi edifici sono stati danneggiati dall’onda d’urto. Finestre, porte e intere strutture sono state distrutte dall’esplosione. Testimoni hanno riferito di aver visto due persone ferite ma secondo i pompieri di Houston, non sono in gravi condizioni. Non è chiaro quante altre persone possano essere ferite.

L’incidente sarebbe avvenuto nella fabbrica della Watson Grinding and Manufacturing: è stata la stessa società a dirlo parlando con il sito Eyewitness News. Secondo il proprietario, l’esplosione ha avuto origine da un serbatoio di propilene, un gas estremamente infiammabile. I pompieri stanno andando di porta in porta negli edifici vicino all’epicentro per sgomberare i residenti.

“Per favore evitate l’area dell’esplosione e non lasciatevi vincere dalla curiosità”. Così il capo della polizia di Houston, Art Acevado, ha twittato invitato i residenti della città texana ad evitare la zona dove si è verificata l’esplosione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com