Usa. Bimba di 8 anni chiusa in gabbia, arrestati genitori

Una scena incredibile si è presentata agli occhi  della polizia del Messico, quando hanno trovato una ragazzina di 8 anni, chiusa in una gabbia al buio. La vicenda è successa a  Las Cruce, in New Mexico, quando la mamma adottiva della piccola insieme al compagno e a tre figli naturali, se ne andavano al cinema. Al loro rientro a casa, sono subito scattate le manette ai polsi. Cindy Patriarchias di 33 anni questo è l’identità della mamma, ed il suo fidanzato avevano costruito la piccola gabbia nella camera da letto della loro casa mobile. 72 centimetri di larghezza, un metro e mezzo di lunghezza e un metro e 26 di altezza, un materasso appoggiato al pavimento: era questo lo spazio vitale della piccola, sigillato con due fermi sulla porta. Ad avvertire gli agenti è stato un vicino, che notava sempre la coppia uscire di casa solo con gli altri tre figli e mai con la bambina. Dai controlli fatti in ospedale, sulla piccola non sono stati riscontrati segni di abusi, ma solo una microcefalia.

Circa redazione

Riprova

Morto l’ex presidente francese Giscard D’Estaing. Aveva il Covid

Il più giovane, il più moderno, il più europeista: Valéry Giscard d’Estaing, presidente della Repubblica …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com