Usa: arrestato l’assassino dell’italiana uccisa a New York

La polizia di New York, ha arrestato Bakary Camara, 41 anni, originario del Gambia per l’assassino di Rita Morelli, l’italiana uccisa ad Harlem lo scorso venerdì. La polizia lo ha individuato contattando i numeri telefonici memorizzati sul cellulare della donna e confrontando le diverse voci con quella che aveva avvertito del ritrovamento del corpo. Gli agenti hanno fatto irruzione nell’abitazione di Camara mentre questi, sentendosi braccato, stava tentando il suicidio. L’uomo avrebbe confessato l’assassinio ma resta ancora da accertare il movente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com