Usa, abbiamo ucciso figlio di bin Laden

La Casa Bianca ha ufficializzato con un comunicato che Hamza bin Laden, “membro di alto rango di al-Qaida e figlio di Osama bin Laden, è stato ucciso in un’operazione anti terrorismo Usa nella regione Afghanistan/Pakistan”. “La perdita di Hamza bin Laden non solo priva al Qaida delle abilità di una importante leadership e della simbolica connessione a suo padre, ma mina importanti attività operative del gruppo”, si legge nel comunicato. “Hamza bin Laden era responsabile per aver pianificato e gestito vari gruppi terroristici”, conclude la nota. L’uccisione del figlio del fondatore di al Qaida era trapelata a fine luglio da fonti Usa ma Washington non aveva mai confermato ufficialmente la morte né le circostanze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com