Usa 2020: Biden vince il duello a distanza, boomerang per Trump

“Lei e’ cosi’ bello quando sorride…”: lo slancio dell’elettrice di nome Paulette, prima di formulare la domanda, e’ forse l’unica nota lieta della serata di Donald Trump. Per il resto la scelta di dire no al dibattito virtuale e di sfidare Joe Biden a distanza allo stesso orario in diretta tv si e’ rivelata un boomerang per il presidente americano. Mai The Donald, impulsivo e spavaldo, era apparso cosi’ in difficolta’. Merito soprattutto di Savannah Guthrie, 48 anni, anchorwoman della Nbc divenuta la vera protagonista della serata. Sui social e’ la nuova eroina dei dem, colei che per qualcuno potrebbe addirittura aver cancellato le ultime chance di vittoria di Trump, a poco piu’ di due settimane dal voto.

Cosi’ mentre in onda sulla Abc da Philadelphia Biden mostrava una calma serafica nel demolire la presidenza Trump, l’attuale inquilino della Casa Bianca veniva messo sotto torchio da una Guthrie agguerrita, determinata, e non disposta ad accettare risposte evasive sulla gestione della pandemia, sulla minaccia dell’estremismo di destra, sulle dichiarazioni fiscali mai pubblicate dal presidente. “Quando e’ risultato negativo l’ultima volta al test anti-Covid prima del primo dibattito con Biden?”, la prima domanda della serata. “Non ricordo…forse il giorno prima..”, la risposta tentennate di Trump, che ha ammesso di non aver fatto i test tutti i giorni. “Comunque io sono il presidente, devo vedere la gente, e non posso restare chiuso in un seminterrato”, ha tentato di attaccare, riferendosi al famoso basement dove Biden e’ rimasto rinchiuso nelle settimane piu’ critiche della pandemia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com