Una sola sigaretta al giorno aumenta rischio morte improvvisa

 

Una sola sigaretta al giorno raddoppia il rischio di morte improvvisa almeno tra le donne. Ecco un altro buon motivo per smettere di fumare. E' quanto emerso da un maxi-studio pubblicato sulla rivista ‘Circulation: Arrhythmia and Elettrophisiology’, un giornale dell’American Heart Association, e coordinato da Roopinder Sandhu dell'Università di Alberta in Canada. La ricerca è stata fatta su circa 100 mila infermiere seguite per tre decadi. I ricercatori hanno preso in considerazione l’età e gli stili di vita delle donne, in media tutte sopra i 35 anni con i dati sui decessi intercorsi durante i 30 anni di durata dello studio. E’ emerso che le donne fumatrici, anche quelle che si limitano a fumare pochissime sigarette al giorno illudendosi, magari, di tenersi lontano dai pericoli del fumo, il rischio di morire di morte cardiaca improvvisa è il doppio più elevato rispetto alle non fumatrici. La morte improvvisa per arresto cardiaco nelle ersone al di sotto dei 35 anni ha cause genetiche, ma se si dovesse verificare dai 35 anni in su, la causa non è genetica. Sopra i 35 anni la morte improvvisa è imputabile a patologia delle arterie coronarie, quelle che ossigenano il cuore. Gli esperti hanno dimostrato che anche le donne che fumano poco sono più soggette a questo rischio. 

Circa admin

Riprova

Il compromesso dell’Europa salva i motori benzina e diesel

Il Consiglio Ambiente dell’Unione Europea assicura un futuro ai motori diesel e benzina, almeno in …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com