Una coltivazione di marijuana a Marsala, un arresto

Continua il raccolto in terra sicula di marijuana: è stata scovata un’altra piantagione dai carabinieri alla periferia di Marsala. E’ stato colto in flagranza di reato un uomo sorpreso nel terreno, Roberto Albetro, 56enne, di origine bolognese, ma da tempo residente a Marsala. Le piante di canapa afgana (circa 1600 il peso delle cui infiorescenze è di oltre 120 chilogrammi) erano custodite all’interno di un magazzino di via Mario Gandolfo. Tutte le piante erano sistemate in vasi e disposte su file, corredate da un sistema di irrigazione automatico. Ad Albetro sono stati concessi i domiciliari.
Alla scoperta, è stato eseguito grazie al supporto dei militari dello Squadrone Eliportato “Cacciatori di Calabria”, che quotidianamente sta setacciando le zone rurali del comprensorio.

Circa Emilia Napolitano

Riprova

Ha violentato la cugina dodicenne, fermato ventitreenne

Un giovane di 23 anni è stato arrestato dai carabinieri di Riccione con l’accusa di …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com