Un gigante controvento

Domani, 6 febbraio, a Palermo, al “Doppio Binario”, uno spazio di idee e persone e luogo d’incontro e condivisione,  verrà presentato il libro di Gino Pantaleone “Il Gigante controvento. Michele Pantaleone: una vita contro la mafia”.
Michele Pantaleone è stato uno scrittore, giornalista e politico italiano, studioso del fenomeno mafioso. Un personaggio, fortemente scomodo ai più, è stato il primo a denunciare le connivenze tra mafia e politica. Ha sempre viaggiato in direzione ostinata e contraria, un Gigante Controvento appunto. Il libro ha la prefazione di Lino Buscemi, la postfazione di Tommaso Romano ed un contributo di Carlo Marchese ed è corredato da una ricca iconografia sia di immagini inedite che di documenti originali e la copertina è impreziosita da un dipinto del 1975 del maestro Pippo Madè. A dialogare con l’autore saranno l’on. Fabrizio Ferrandelli, vicepresidente Commissione d’Inchiesta e Vigilanza sul fenomeno della mafia in Sicilia, Nicola Macaione editore, Anna Maria Balistreri, Assessore alla Cultura del Comune di San Giuseppe Jato, Ignazio Maiorana, direttore de L’Obiettivo e il giornalista Roberto Puglisi, Coordinatore di Livesicilia.it. Per l’occasione, all’ acquisto del libro verrà omaggiato”Ora la sacciu ora la dicu”, preziosa pubblicazione che raccoglie tutti gli articoli scritti da Michele Pantaleone, sottoscrivendo l’abbonamento annuale al periodico d’informazione L’Obiettivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com