Un aereo di linea russo è precipitato in Egitto con 224 persone a bordo

L’Airbus 321 della compagnia Kogalymavia era decollato stamattina dall’aeroporto di Sharm el Sheikh con 217 passeggeri e sette membri dell’equipaggio, diretto a San Pietroburgo. È caduto nel Sinai non lontano da dove l’esercito egiziano sta combattendo contro i jihadisti dello Stato islamico ma, secondo le autorità russe ed egiziane, a provocare il disastro sarebbe stata un’avaria. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com