UE, Šefcovic attacca Salvini: ‘Siamo preoccupati’

Dopo il botta e risposta con il Lussemburgo, il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, è stato preso di mira da un nuovo membro dell’Unione Europea. Come riportato dall’Ansa, il vicepresidente della Commissione UE, Maroš Šefcovic, ha attaccato la politica adottata dal leader del Carroccio: ‘Siamo molto preoccupati. Ci sono stato molte volte e sono rimasto impressionato da quanto questo paese sia a favore dell’Unione Europea. Questa è una situazione nuova per tutti noi e speriamo si risolva il prima possibile. Dobbiamo assicurarci che a breve l’Italia torni ad essere di nuovo il grande Paese del G7 pro Europa’.

Non si è fatta attendere la risposta di Matteo Salvini che attraverso i social ha risposto alle due parole di Šefcovic: ‘L’ennesimo attacco dell’Europa all’Italia, alla Lega e al governo. Solo adesso si interessano a noi, ma per anni hanno ignorato le richieste del nostro Paese per fermare gli sbarchi e ci hanno rifilato i migranti. Farebbero meglio a chiedere scusa e tacere’.

Da Bruxelles hanno ribadito più volte la loro contrarietà alla politica dell’Italia sulla questione migranti. L’alleanza giallo-verde non ha nessuna intenzione di fare un passo indietro in questo senso, confermando la chiusura dei posti. L’inizio della campagna elettorale per le Europee sarà l’occasione di sferrare dei nuovi attacchi al governo italiano. Nei prossimi giorni le trattative continueranno per cercare di trovare un accordo sui migranti anche se non è un compito semplice visto che le visioni sono completamente contrarie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com