Ue, Salvini: “No a ipotecare il futuro, Mes non serve”

No al Mes, “meglio l’emissione di buoni del Tesoro” perché così si scommette sull’Italia. Matteo Salvini scrive al Corriere della Sera dopo l’intervento di Nicola Zingaretti che invitava il governo a non tergiversare e accettare il fondo Salva-Stati per almeno dieci motivi. Salvini smonta le argomentazioni di Zingaretti, ricordando che almeno otto motivi snocciolati dal leader Pd non potranno essere realizzati col Mes. “Dei dieci punti citati da Zingaretti, quasi tutti comportano un aumento strutturale della spesa, ma il Mes serve solo per interventi straordinari direttamente collegati alla crisi Covid. È un prestito vincolato”, che peraltro potrebbe diventare molto meno conveniente e “l’Italia resterebbe in balia degli umori europei”.

Salvini ricorda che hanno già detto No al Mes Spagna, Francia, Portogallo, Grecia. “A Zingaretti mando un messaggio” conclude il leader leghista, “in Parlamento la maggioranza potrebbe imboccare la strada sciagurata che porta al Mes, soprattutto se il Movimento 5 Stelle dovesse cambiare idea per l’ennesima volta per amore del potere, ma non sarebbe la sconfitta della Lega. Sarebbe la sconfitta dei nostri figli e di tutti gli italiani”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com