Ue e etichettatura prodotti insediamenti

 La Commissione europea ha approvato la cosiddetta ‘nota interpretativa’ alle linee guida pubblicate ad aprile 2013 per l’etichettatura dei prodotti nei territori occupati da Israele. La nota era stata sollecitata ad aprile da 16 governi Ue, compresa l’Italia. E’ prevista l’indicazione di provenienza da ‘insediamenti’. “Questo passo può avere anche implicazioni sulle relazioni tra Israele e l’Europa, fa sapere il ministero degli esteri israeliano.
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com