Ue, Dombrovskis: “Paesi con alto debito attuino politiche fiscali prudenti”

I paesi dell’Unione europea con alto debito dovrebbero perseguire politiche fiscali prudenti e abbassare i livelli di debito. Lo ha dichiarato il vice presidente della Commissione europea, Valdis Dombrovskis, commentando le previsioni economiche d’autunno della Commissione europea. “Finora l’economia europea ha mostrato capacita’ di ripresa in un ambiente esterno meno favorevole: la crescita economica e’ continuata, la creazione di posti di lavoro e’ stata solida e la domanda interna forte”, ha detto.

“Tuttavia, potremmo essere di fronte ad acque travagliate: un periodo di elevata incertezza legata a conflitti commerciali, crescenti tensioni geopolitiche, persistente debolezza nel settore manifatturiero e Brexit. Esorto tutti i paesi dell’Ue con livelli elevati di debito pubblico a perseguire politiche fiscali prudenti e ad abbassare i livelli del debito. D’altro canto, quegli Stati membri che dispongono di spazio fiscale dovrebbero utilizzarlo ora”, ha aggiunto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com